http://www.fides.org

News

2013-11-20

AMERICA/COSTA RICA - Da dicembre in tutte le parrocchie si riflette sul documento dei Vescovi in vista delle elezioni

San José (Agenzia Fides) – I Gruppi pastorali della Chiesa cattolica del Costa Rica sono incaricati di promuovere la discussione e sensibilizzare i fedeli sul documento "Rehabilitar la Politica", preparato dai Vescovi del Costa Rica in preparazione alle elezioni presidenziali del 2 febbraio 2014 (vedi Fides 14/11/2013).
Dalla nota inviata all’Agenzia Fides da una fonte locale, si apprende che Sua Ecc. Mons. José Francisco Ulloa Rojas, Vescovo di Cartago, ha deciso che nella sua diocesi, "nei mesi di dicembre e gennaio, tutti i gruppi parrocchiali saranno convocati per discutere il documento in incontri settimanali o bisettimanali". L'intenzione è che, nei due mesi prima delle elezioni, tutti i gruppi parrocchiali sospendano la trattazione dei loro temi particolari per avviare la discussione sul documento. “I parroci sono ben informati su come facilitare la discussione a livello dei gruppi, ma questo non impedisce che i sacerdoti possano commentare il documento durante la Messa per quanti non possano partecipare ai gruppi" ha detto il Vescovo.
La nota riferisce anche che Padre William Rodriguez Leon, Segretario esecutivo per la comunicazione della Conferenza Episcopale, ha sottolineato che tale lavoro è implicito leggendo le linee guida elaborate dalla Conferenza Episcopale del Costa Rica, in cui si afferma: "I sacerdoti siano la voce dei Vescovi nelle parrocchie. Così è ovvio che hanno l'obbligo di contribuire alla promozione delle linee guida etiche incluse nel documento". (CE) (Agenzia Fides, 20/11/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network