http://www.fides.org

News

2013-11-15

ASIA/TERRA SANTA - La Comunità Chemin Neuf: riscopriamo la figura di Charles de Foucauld

Nazareth (Agenzia Fides) – La figura e il messaggio di Charles De Foucauld vanno liberati dalle “caricature che l'hanno presentato come un giovane e ricco e dissoluto che fu improvvisamente sopraffatto dalla Grazia di Dio per divenire un eremita nel Sahara (cosa che lui non fu mai)”. Il Beato Charles fu piuttosto “il 'piccolo fratello universale' che cammina esitando verso i grandi spazi dove ognuno può provare a avventurarsi, andando verso ciò che è più estraneo e più straniero - compreso il proprio cuore - seguendo Gesù”. Con questo spirito la Comunità Chemin Neuf, di impronta ignaziana e legata al Rinnovamento Carismatico, propone nella sera di venerdì 15 novembre un incontro per riscoprire la figura di De Foucauld sotto una luce nuova. L'incontro – avverte il comunicato di Chemin Neuf pervenuto all'Agenzia Fides - si tiene presso il Centro internazionale Maria di Nazareth, nella città della Galilea dove Gesù ha vissuto i trent'anni della sua “vita nascosta”. Al centro della serata c'è la proiezione del video Charles De Foucauld, Une vie inutile, realizzato a cura del sacerdote francese Jean-François Six, responsabile dell'Union Charles De Foucauld. “La spiritualità di De Foucauld” ha scritto padre Six “consiste in una tenerezza particolare, in questo terzo millennio in cui il vento spinge gli individui e i gruppi a armarsi, e a divenire impenetrabili. Una tenerezza per tutti coloro – uomini e donne - che sono feriti”.
“Voi” diceva di se Charles De Foucauld “mi domandate cos'è la mia vita. È la vita di un monaco missionario, fondata su tre princìpi: l'imitazione della vita nascosta di Gesù a Nazareth, l'adorazione del Santissimo Sacramento, lo stabilirsi presso i popoli più reietti”. (GV) (Agenzia Fides 15/11/2013).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network