http://www.fides.org

News

2013-11-09

AMERICA/BRASILE - I Vescovi: le comunità cattoliche in prima linea contro la tratta di esseri umani

Brasilia (Agenzia Fides) – Operatori pastorali, animatori sociali, insegnanti e ricercatori sono chiamati a essere “in prima linea” per contrastare il grave fenomeno della tratta di esserei umani: con questo obiettivo a Commissione Episcopale per “Carità, Giustizia e Pace”, nella Conferenza Episcopale del Brasile (CNBB), ha avviato un gruppo di lavoro specificamente dedicato a questo problema, che ha forti implicazioni anche a livello pastorale. In un cammino di discernimento e di elaborazione di adeguate strategie, la Commissione ha organizzato un seminario intitolato “Il ruolo della società e della Chiesa nella lotta alla tratta di esseri umani” che si conclude oggi, 9 novembre, a Brasilia. Come informa una nota inviata a Fides, l'obiettivo del Seminario è stato quello di formare “agenti moltiplicatori” ed educatori che dovranno lavorare durante la “Campagna di Fraternità” del prossimo anno, che sarà dedicata interamente alla questione. Il tema sarà, infatti, “Fraternità e la tratta di esseri umani”, attraverso lo slogan: “Cristo ci ha liberati perché restassimo liberi” ( Gal 5,1).
La Campagna è composta da attività di mobilitazione, sensibilizzazione, formazione e preghiera, organizzate a tutti i livelli nella Chiesa brasiliana, per far comprendere meglio il fenomeno del traffico di esseri umani, le sue cause e radici, e per preparare “agenti pastorali”, che siano antenne nelle comunità impegnate in questa lotta. (CE) (Agenzia Fides, 09/11/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network