http://www.fides.org

News

2013-10-22

AMERICA/CUBA - Imprenditori formati nei corsi promossi dalla Chiesa cattolica

L’Avana (Agenzia Fides) – La Chiesa cattolica cubana ha avviato nuovi corsi di formazione per conseguire il diploma di imprenditore. Grazie alla collaborazione con una università messicana, i nuovi imprenditori vengono quindi messi in grado di aprire un'impresa nell'isola di Cuba. Questi corsi offrono la formazione e la consulenza, ma non "il capitale iniziale", secondo quanto riferito all’Agenzia Fides da una fonte locale. Due dei progetti, un workshop di tre mesi e due anni per il diploma, sono gestiti dalla Compagnia di Gesù e dai Fratelli delle Scuole Cristiane (La Salle), mentre un altro corso di un mese è gestito direttamente dalla stessa Arcidiocesi de L'Avana.
I requisiti necessari variano a seconda del progetto scelto. "Il nostro corso è stato progettato per insegnare alle persone a gestire un’attività in modo elementare. Offre quindi gli elementi di base necessari per adattare il progetto al nostro paese" riferisce a Fides un collaboratore di Jorge Mandilego, direttore del progetto "CubaEmprende" dell'Arcidiocesi de L'Avana, esperienza che ha avuto inizio a metà 2012 nel Centro Culturale Félix Varela.
A Cuba non esiste istruzione privata dagli anni '60, e la scuola pubblica è gratuita e obbligatoria dagli anni '40. La Chiesa cattolica ha sempre chiesto di potersi impegnare nel settore, ma le autorità hanno finora respinto la domanda, benché il dialogo Chiesa-governo in questi ultimi anni abbia fatto progressi significativi. Dal 2010 il presidente Raul Castro ha avviato un processo di apertura economica alla gestione privata di piccoli imprenditori o cooperative, una volta impensabile in un paese in cui l'80% dell'occupazione era statale. (CE) (Agenzia Fides, 22/10/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network