http://www.fides.org

News

2013-09-18

AMERICA/ARGENTINA - Denunciati casi di minori lavoratori e indigeni sfruttati in condizioni disumane

Ballivián (Agenzia Fides) - Il Ministero del Lavoro della città di Salta, situata nel nord ovest dell’Argentina, ha registrato casi di lavoro minorile e di aborigeni privi di documentazioni, impegnati in una fabbrica della località General Ballivián, a nord della provincia, in attività molto rischiose e in condizioni disumane. Secondo fonti del Governo locale, gli ispettori della Polizia del Lavoro hanno trovato, nel dipartimento di San Martín, a Ballivián, bambini impegnati nelle radure di una fattoria, e in alcune aree un gruppo di aborigeni sfruttati in condizioni disumane e senza nessun tipo di registrazione, privi anche di documenti di identità. Nel Paese, il lavoro minorile è considerato reato e andrebbe perseguito penalmente. Immediati provvedimenti sono stati presi sospendendo le attività lavorative in 3 mila ettari della fattoria e il caso è stato rinviato. Per quanto riguarda gli aborigeni sfruttati, i trasgressori sono stati denunciati e hanno dieci giorni per regolarizzare la situazione prima di un processo penale. (AP) (18/9/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network