http://www.fides.org

News

2013-09-09

AMERICA/MESSICO - Rispettare la dignità degli stranieri, nuovi aspetti della pastorale dei migranti

Zacatecas (Agenzia Fides) – Tutti dobbiamo rispettare la dignità degli stranieri: lo ha ribadito il Vescovo della diocesi di Zacatecas (Messico), Sua Ecc. Mons. Sigifredo Noriega Barceló, alla conclusione del III Seminario di Pastorale Migratoria che si è svolto il 5 e 6 settembre nella diocesi.
In una nota inviata all’Agenzia Fides dalla diocesi di Zacatecas, si riferisce l’auspicio del Vescovo: le riunioni sulla pastorale migratoria consentano la creazione di meccanismi finalizzati al rispetto della dignità degli stranieri che devono attraversare il paese e di quanti lasciano lo stato messicano per cercare migliori opportunità negli Stati Uniti.
Il tema centrale del Seminario, dove sono stati analizzati i problemi dei migranti, era "Dalla partenza fino al ritorno: tra il fallimento e la speranza". Mons. Noriega Barceló ha affermato che una delle nuove preoccupazioni della Chiesa è sapere come sostenere i migranti che ritornano al loro stato di origine perché, malgrado non sembri, “si tratta di un problema molto complesso da affrontare”. “Siamo preoccupati che non sia calpestata la loro dignità e i loro diritti siano rispettati. Non devono essere sfruttati da nessuno" ha spiegato il Vescovo. “Ci sono molte case per i migranti e dei programmi di sostegno, ma ci sono anche molte difficoltà, e purtroppo la malavita che c'è dietro tutto questo si sta impossessando di molte abitazioni” ha messo in guardia.
Il Vescovo di Zacatecas ha inoltre indicato un problema nuovo: molte delle case un tempo abitate da latinos vedono ora la presenza di persone di nazionalità cinese e di paesi del Medio Oriente, come Siria o Iraq. (CE) (Agenzia Fides, 09/09/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network