http://www.fides.org

News

2013-09-07

ASIA/INDIA - L’ABC dello sviluppo: domenica 8 Settembre Giornata Mondiale per l'Alfabetizzazione

Ranchi (Agenzia Fides) – L’8 settembre, in concomitanza con l’inizio del nuovo anno scolastico, si celebra la Giornata Mondiale per l’Alfabetizzazione, istituita dall’Unesco più di 40 anni fa per ricordare l’enorme importanza che l’istruzione ricopre per lo sviluppo e la riduzione della povertà. In questo secolo di grandi progressi, al mondo esistono quasi 897 milioni di persone ancora analfabete, di cui 123 milioni con meno di 15 anni. Nello Stato indiano dello Jharkhand, ad esempio, secondo il censimento del 2011, il numero di analfabeti presenti corrisponde circa al 32% della popolazione. Il fenomeno risulta particolarmente grave nei piccoli villaggi isolati dove, spesso, non ci sono scuole e quelle più vicine si trovano a molti chilometri di distanza, che i bambini sono costretti a percorrere a piedi. Questo, ovviamente, scoraggia tanto i bambini quanto i genitori, che preferiscono il più delle volte tenere i loro figli a casa perché li aiutino a lavorare i campi o a pascolare il bestiame o ad accudire i più piccoli. Tra le organizzazioni impegnate a favore dell’alfabetizzazione dei più poveri nello Jharkhand c’è la Fondazione Fratelli Dimenticati Onlus, fondata nel 1987, con l’obiettivo di sostenere gli ultimi, gli analfabeti, i fratelli dimenticati, rifiutati dalla società, senza casa, senza lavoro, senza cibo. Lo Stato indiano, ricco di foreste e di risorse minerarie, negli ultimi decenni è stato ampiamente sfruttato dalle industrie nazionali e straniere, spesso a discapito dell’ambiente naturale e delle numerose popolazioni tribali presenti sul territorio che, in molte occasioni, sono state costrette ad abbandonare i loro stili di vita tradizionali e a cercare nuovi mezzi di sostentamento. Molti sono emigrati alla ricerca di condizioni di vita migliori, molti altri si sono rassegnati a una vita di estrema povertà privi di istruzione e analfabeti. Grazie al Sostegno a Distanza, Fratelli Dimenticati garantisce a quasi 5.600 bambini dei villaggi della diocesi di Dumka, seconda città dello Jharkhand dopo Ranchi, abitata da popolazioni indigenti, un’istruzione di qualità, per fare in modo che i genitori possano superare le loro diffidenze e ritrovare la fiducia nell’istituzione scolastica. La onlus è attualmente presente in India, Nepal, Nord Messico, Guatemala e Nicaragua. (AP) (7/9/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network