AMERICA/REP. DOMINICANA - Almeno 850 casi sospetti di dengue nel nord del Paese

giovedì, 5 settembre 2013

Moca (Agenzia Fides) – In diverse comunità di Espaillat, una delle 32 province dominicana al nord del Paese, sono stati identificati almeno 850 casi sospetti di dengue e la morte di una persona a causa della malattia. Per far fronte all’epidemia e cercare di limitarla, le autorità sanitarie locali hanno indetto una giornata durante la quale il personale medico interverrà nei settori dove sono stati registrati il maggior numero di casi. Questa iniziativa rientra nella campagna informativa che ha l’obiettivo di eradicare l’insetto vettore della malattia ed evitare che questa continui a dilagare. (AP) (5/9/2013 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network