http://www.fides.org

News

2013-09-02

ASIA/TERRASANTA - Le Carmelitane scalze: preghiera per la pace unite al Papa, con la Siria nel cuore

Haifa (Agenzia Fides) – Le Suore di Carmelitane scalze in Terrasanta, religiose di clausura, accolgono “con intensa partecipazione” l’appello di Papa Francesco a una speciale preghiera per la pace in Siria. Contattata dall’Agenzia Fides, suor Angela, superiora del Convento delle Carmelitane scalze di Haifa, spiega: “Abbiamo ascoltato l’appello del Papa, che ci ha colpito e profondamente commosso, soprattutto quando dice ‘dal profondo del mio essere’. Accogliamo con attenzione e viva partecipazione le forti parole di Papa Francesco. La Siria è nel nostro cuore e continueremo a pregare in modo incessante per la pace. Saremo pienamente unite al Papa. Pregheremo, secondo le indicazioni dei nostri Vescovi di Terrasanta, simultaneamente con la veglia di preghiera sabato 7 settembre in pizza san Pietro. Preghiamo e speriamo che il Signore illumini le menti dei decisori, di quanti hanno nelle loro mani le sorti dei popoli. E’ ancora possibile fermare la guerra e costruire la pace in Siria”.
“Noi suore di clausura, in quanto anima orante della Chiesa – prosegue suor Angela – portiamo il mondo, tutti gli eventi dell’attualità, nel nostro cuore. La nostra missione è pregare perché tutto sia orientato verso Dio. Come diceva S. Teresina: Nel cuore della Chiesa, mia madre, sarò l’amore. La guerra non è secondo Dio. Spesso noi qui in Israele siamo sotto tensione di una guerra imminente. Digiuniamo, preghiamo e speriamo per la pace in Medio Oriente”. (PA) (Agenzia Fides 2/9/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network