http://www.fides.org

News

2013-08-27

AFRICA/ANGOLA - Incrementare la pesca marittima per contibuire alla lotta contro la povertà

Luanda (Agenzia Fides) - Il settore della pesca artigianale marittima, che rappresenta il 35% dell’attività totale della pesca in Angola, sta venendo rilanciato nel Paese africano per combattere fame e povertà. Secondo l’Istituto per lo Sviluppo della Pesca Artigianale e l’Acquacoltura, dal 2004 il settore fornisce circa 100 mila tonnellate di pesce all’anno e da lavoro a circa 50 mila persone, l’80% delle quali donne. Il contributo femminile è fondamentale per la promozione dell’economia nazionale visto il nesso tra pesca e consumi. Secondo gli economisti, tra le 18 province dell’Angola a più alto potenziale nel settore della pesca marittima ci sono Zaire, Benguela e Namibe. (AP) (Agenzia Fides 27/8/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network