http://www.fides.org

News

2013-07-24

AMERICA/MESSICO - “L'omicidio di padre Nachito non deve restare impunito” afferma l’Arcivescovo Romo Muñoz

Tijuana (Agenzia Fides) – "L'omicidio di padre Nachito non deve restare impunito" ha affermato l'Arcivescovo di Tijuana, Sua Ecc. Mons. Rafael Romo Muñoz, dopo aver appreso la triste notizia della morte di padre Ignacio Cortez Alvarez, conosciuto come “padre Nachito”, parroco della chiesa “María Auxiliadora” di Ensenada, nella regione di Baja California (vedi Fides 23/07/2013). L'Arcivescovo dell'arcidiocesi di Tijuana, che comprende anche il territorio di Tecate e Rosario, si è mostrato sconvolto dalla notizia sulla violenza contro il sacerdote.
Nella nota inviata all’Agenzia Fides, Mons. Rafael Romo Muñoz esprime le sue intenzioni di parlare direttamente con il responsabile della Procura dello Stato, perché "non deve rimanere impunito l'omicidio di padre Nachito". Poi ha aggiunto: "Non capisco il perché di tanta violenza. Di sicuro hanno pensato che, dopo la domenica, in casa c'erano i soldi delle offerte delle Messe della parrocchia. Crimini così non possono rimanere senza punizione".
L’Arcivescovo ha parlato alla stampa non solo perché conosceva personalmente il sacerdote ucciso, ma anche perché la diocesi di Ensenada sta preparando l’ordinazione del suo nuovo Vescovo, nominato il 21 maggio, Mons. Rafael Valdéz Torres, che sarà consacrato il 31 di questo mese.
(CE) (Agenzia Fides 24/07/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network