http://www.fides.org

News

2013-07-17

EUROPA/ITALIA - Un “Anno Missionario” a 100 anni dall’arrivo dei primi missionari Orionini in Brasile

Roma (Agenzia Fides) - I primi missionari della “Opera della Divina Provvidenza” vennero inviati in Brasile dal fondatore, Don Orione, un secolo fa: il 17 dicembre 1913. Partirono da Genova e sbarcarono al porto di Santos il 29 dicembre 1913, giunsero poi in treno alla destinazione di Mar de Espanha, nello Stato di Minas Gerais, il 2 gennaio 1914. “Quella partenza fu la prima apertura della Congregazione oltre i confini dell’Italia. A tanti altri popoli è giunto successivamente l’abbraccio di Don Orione! Oggi siamo presenti in 32 nazioni” scrivono, in una lettera congiunta, suor Maria Mabel Spagnuolo, superiora generale delle Piccole Suore Missionarie della Carità (PSMC), e don Flavio Peloso, superiore generale dei Figli della Divina Provvidenza (FDP), annunciando la celebrazione dell’Anno Missionario Orionino, dal 20 ottobre 2013 all’8 dicembre 2014.
L’inizio dell’Anno Missionario avverrà al Santuario mariano di Aparecida, in Brasile, durante il pellegrinaggio di tutta la Famiglia Orionina in Brasile e al termine dell’Assemblea generale dei Figli della Divina Provvidenza, che vedrà riunita una vasta rappresentanza di religiosi, religiose e laici, tutti figli spirituali di San Luigi Orione impegnati in diversi campi di apostolato: orientamento vocazionale, formazione religiosa, evangelizzazione, catechesi, missioni, ecumenismo, malati, orfani, anziani, minorati fisici e psichici, scuole popolari, assistenza scolastica, oratori, centri giovanili, operai, parrocchie in zone povere. (SL) (Agenzia Fides 17/7/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network