http://www.fides.org

News

2013-07-15

AMERICA/COLOMBIA - Un Vescovo e un viceministro mediatori nella controversia fra governo e agricoltori

Tibù (Agenzia Fides) – Mons. Omar Alberto Sanchez, Vescovo della zona di Tibú nel Norte de Santander, che confina con il Venezuela, e il viceministro del lavoro, Jose Noe Rios, sono stati incaricati di preparare un atto di accordo nella controversia che vede di fronte il governo e gli agricoltori della regione di Catatumbo. Come riferito a Fides, lo ha reso noto il vice presidente della Colombia, Angelino Garzón, dopo il secondo giorno di colloqui con i leader dei contadini, che cercano di porre fine allo sciopero che dura da 35 giorni (vedi Fides 24/06/2013).
Nella nota pervenuta a Fides da una fonte locale, si legge quanto ha detto il vicepresidente: “Ci sono state posizioni molto chiare da parte dei contadini, e ci sono stati anche pareri espressi dal governo nazionale. Quindi abbiamo convenuto che Mons. Omar Alberto Sánchez e Jose Noe Rios (Vice ministro del lavoro), siano incaricati di lavorare su quello che potrebbe essere un atto di accordo che soddisfi entrambe le parti”.
I contadini chiedono la creazione di una riserva rurale e l’arresto dei grandi progetti minerari e agro-alimentare (annunciati dal governo) che, a loro parere, danneggerebbero l’ambiente e le produzione locali. Fin dall'inizio, il Vescovo di Tibú, Mons. Omar Alberto Sánchez ha invocato la via del dialogo per trovare una soluzione alla difficile situazione che si vive nella zona, e i contadini si sono affidati a lui perché conosce bene le loro speranze e frustrazioni. (CE) (Agenzia Fides, 15/07/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network