http://www.fides.org

News

2013-07-10

ASIA/FILIPPINE - Una nazione consacrata a Maria, per il bene comune: Messaggio dei Vescovi

Manila (Agenzia Fides) – Consacrare la nazione alla Vergine Maria per poter avere luce nell’affrontare le difficile sfide pastorali della nazione: è quanto fanno i Vescovi delle Filippine in un messaggio diramato alla fine della Assemblea plenaria dell’episcoapto, tenutasi dal 6 all’8 luglio Manila, e inviato all’Agenzia Fides. Il testo informa che in ogni diocesi è iniziata una speciale consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, che terminerà a novembre 2013 come atto conclusivo dell'Anno della Fede. Nel comunicato della Conferenza Episcopale giunto a Fides, i Vescovi presentano quello filippino come “popolo amante di Maria”, impegnandosi “a lavorare per la crescita della nostra fede e di quella del popolo di Dio”, per essere “efficaci annunciatori di verità, la giustizia, pace e amore, sotto la guida di Papa Francesco”.
Una fede matura ha un impatto sulla società e sulla vita della nazione: il messaggio dei Vescovi ricorda la delicata questione della Legga sulla Salute riproduttiva (RH Bill): “Siamo decisi a fare del nostro meglio per preservare la vita e la famiglia nel nostro paese”, dice il testo.
La parte centrale del messaggio tocca i temi della trasparenza e del bene comune, presentando una valutazione critica delle elezioni di medio temine, tenutesi nel paese a metà maggio 2013. I Presuli si dicono “ molto preoccupati” perché in molti casi i requisiti basilari di trasparenza non sono stati rispettai e “ molti elettori sono stati privati dei diritti civili a causa delle liste elettorali confuse”. Il messaggio, inoltre, denuncia con costernazione “il massiccio commercio di voti” e il perdurante fenomeno delle “dinastie politiche”, definito “deplorevole”. “Occorre studiare come inserire nella formazione politica del nostro popolo i principi della buona amministrazione e del bene comune”, nota il testo.
Nella assemblea dell’episcopato, riferisce il testo, si sono affrontate anche altre questioni importanti per la nazione, come il processo di pace a Mindanao, la rapida attuazione del programma di riforma agraria, la protezione dell'ambiente. I Vescovi, infine, hanno parlato dell’organizzazione della prossima “Giornata Mondiale della Gioventù” a Rio de Janeiro e dei preparativi per l'Anno Eucaristico Internazionale, che si terrà a Cebu nel 2016 (PA) (Agenzia Fides 10/7/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network