http://www.fides.org

News

2013-07-10

ASIA/VIETNAM - Anno della fede: visita del Rappresentante pontificio alle suore della diocesi di Bui Chu

Bui Chu (Agenzia Fides) – Quella delle suore di Bui Chu è una vita preziosa, per la Chiesa e per la società intera, perché basata sulla preghiera e sul servizio ai poveri e ai malati: è il riconoscimento di Mons. Leopoldo Girelli, rappresentante pontificio non residente in Vietnam, alla Congregazione delle Figlie di Nostra Signora del Rosario di Bui Chu, che il Nunzio ha visitato domenica 7 luglio scorso. Bui Chu è il territorio dove il cristianesimo fu introdotto in Vietnam, nel 1533, dai missionari stranieri. Come riferito a Fides dalla Chiesa locale, il Nunzio si è recato nella diocesi più antica del Vietnam, Bui Chu, a sudest di Hanoi, dove vivono circa 400mila fedeli cattolici, come segno di un “ritorno alle radici della fede”, nell’ambito delle celebrazioni per l’Anno della Fede.
Mons. Girelli, accompagnato dal Vescovo di Bui Chu, S. Ecc. Mons. Joseph Van Tiem Hoang, ha fatto visita alle suore, particolarmente impegnate, a servizio della Chiesa locale, nell’istruzione e nella carità. La Superiora, suor Imelda Vu Thi Tuoi, ha espresso felicità e gratitudine per la presenza dell’inviato del Papa, ricordando la storia della Congregazione, nata nel 1946. Il Nunzio ha espresso gioia e compiacimento “per le tante vocazioni nella congregazione, segno che esistono molte giovani, piene di vita, che desiderano impegnarsi generosamente a servire Dio e il prossimo”. Mons. Girelli ha invitato le religiose a “vivere sull'esempio di Maria, pronte a testimoniare che la via per essere vicini a Di è servire i poveri”, ricordando parole di Papa Francesco. Il Nunzio ha anche visitato l’orfanotrofio e la clinica gestita dalle suore, incoraggiando i malati dicendo loro “Dio vi ama e Dio non vi abbandonerà”, benedicendo i bambini e i sofferenti, portando a tutti la benedizione e la vicinanza di Papa Francesco. (PA) (Agenzia Fides 10/7/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network