http://www.fides.org

News

2013-06-26

AMERICA/NICARAGUA - La Chiesa condanna l’assalto agli anziani che chiedono una pensione

Managua (Agenzia Fides) – "Come non alzare la voce contro un atto ingiusto nei confronti degli anziani che sono un esempio per noi e per il nostro futuro", ha detto il Vescovo ausiliare dell'Arcidiocesi di Managua, Mons. Silvio Baez. Il Vescovo ha qualificato come "plebaglia volgare e violenta" i sospetti sostenitori del presidente Daniel Ortega, che il 22 giugno hanno assalito con mazze da baseball agli anziani e gli studenti universitari che li accompagnavano in un bivacco di fortuna, installato davanti alla sede del INSS (Istituto Nazionale di Providenza Sociale). Gli aggressori, incappucciati con indosso magliette del FSLN (Fronte Sandinista), il partito del governo, hanno distrutto l'accampamento e hanno derubato il cibo degli anziani. Da giorni gli anziani e i loro sostenitori sostavano nell’area per chiedere una pensione per coloro che sono privi di altre fonti di sostentamento.
Una nota inviata a Fides, riferisce che Mons. Silvio Baez Ortega, ha ricordato questa situazione durante la Messa di domenica 23 giugno nella Cattedrale Metropolitana di Managua, dove duemila persone hanno cercato rifugio per paura di rappresaglie. Alla fine della Messa, nell'atrio della Cattedrale sono arrivati decine di persone con cibo, acqua e medicine per sostenere la lotta degli anziani
Gli anziani riuniti nell’associazione Unidad Nacional del Adulto Mayor (UNAM), hanno chiesto una pensione di vecchiaia malgrado i contribuiti da loro versati siano inferiori a quanto previsto dalla legge. Il presidente dell'Istituto Nicaraguense di Previdenza Sociale (INSS), Roberto Lopez, aveva dichiarato che il suo istituto non ha fondi per pagare una pensione minima a queste persone. (CE) (Agenzia Fides, 26/06/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network