http://www.fides.org

News

2013-06-25

ASIA/CAMBOGIA - I Gesuiti lanciano un nuovo progetto educativo e una nuova scuola

Phnom Penh (Agenzia Fides) – I Gesuiti lanciano un nuovo progetto educativo in Cambogia: a Battambang sorgerà a una scuola secondaria di medie dimensioni, con quattro classi per ogni anno, e una piccola scuola elementare. Il progetto prevede anche un centro di formazione degli insegnanti e una residenza dove ospitare gli insegnanti in fase di formazione. “Questo progetto educativo sta molto a cuore ai gesuiti che operano con i giovani Khmer”, spiega in un nota inviata a Fides p. Ashley Evans SJ, missionario irlandese, arrivato in Cambogia nel 1993 e direttore dell’ “Education Mission Leadership Team”. Dopo anni di valutazione e discernimento, “siamo molto contenti che il processo prenda il via”, nota. Partner locali del progetto sono la Prefettura Apostolica di Battambang e le autorità scolastiche provinciali. Si stanno inoltre cercando partner internazionali, che potrebbero includere altre province della Conferenza dei Gesuiti dell'Asia-Pacifico, o altri ordini religiosi, maschili e femminili. P. Ashley, direttore del nuovo progetto educativo, riferisce che per i primi 12 anni di attività didattica si prevede il bisogno di finanziamenti per acquistare la terra, costruire gli edifici, erogare borse di studio; dopo di che la scuole dovrebbe sostenersi da sola.
I Gesuiti sono impegnati in Cambogia da oltre 20 anni nel campo dell’istruzione e della formazione professionale. La Compagnia di Gesù sostiene economicamente studenti della scuola primaria e insegnanti in aree remote e si è occupata anche della formazione degli insegnanti dell’Università Reale di Phnom Penh. I Gesuiti gestiscono, inoltre, un centro per bambini disabili a Phnom Penh e un centro per i bambini svantaggiati in Battambang. (PA) (Agenzia Fides 25/6/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network