http://www.fides.org

News

2013-06-01

AMERICA/PARAGUAY - Chiuso centro di accoglienza: i bimbi indigeni Guaraní Mbya tornano a mendicare per le strade

Ciudad del Este (Agenzia Fides) – Una quarantina di bambini appartenenti al gruppo etnico indigeno Guaraní Mbya, torneranno a vivere per le strade, esposti ad ogni tipo di pericolo. Il centro nel quale venivano assistiti e nutriti chiude per mancanza di fondi economici per pagare i 4 volontari che finora li hanno seguiti. Dall’inizio del 2013 la casa offre assistenza totale ai piccoli nativi i cui genitori vivono accanto alla stazione degli autobus e del Centro Regional de Educación di Ciudad del Este, nello Stato dell’Alto Paraná. Il centro funziona nell’ Hogar Santa Teresa e si trova su un ampio spazio ceduto dall’amministrazione comunale. Nel 2011 e nel 2012 i bambini facevano colazione, pranzavano, cenavano e pernottavano nell’ Hogar Santa Teresa, ora invece torneranno per strada a chiedere l’elemosina per poter sopravvivere. (AP) (1/6/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network