http://www.fides.org

News

2013-05-29

AMERICA/COLOMBIA - Primo accordo nel dialogo di Pace sull’equa distribuzione della terra

Bogotà (Agenzia Fides) – "I vescovi colombiani riteniamo che la questione della terra è fondamentale per la costruzione di una pace vera. In effetti, la dottrina sociale della Chiesa sottolinea la necessità di una equa distribuzione della terra e di politiche che contribuiscono allo sviluppo generale, sociale ed economico alle aree rurali” afferma il messaggio presentato il 27 maggio, dal Cardinale Rubén Salazar Gómez, Presidente della Conferenza Episcopale della Colombia (CEC), che ha espresso a nome della Chiesa la soddisfazione per l’accordo sulla questione agraria concluso nell’ambito dei colloqui di pace tra il governo e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (FARC). “Ci auguriamo che l'accordo raggiunto, diventi l'effettiva attuazione di una politica di sviluppo agricolo che riesca a salvaguardare i legittimi diritti e gli interessi delle famiglie contadine".
Il Cardinale ha aggiunto di sperare che i delegati del governo e delle FARC “riescano, attraverso un dialogo trasparente che cerca il bene comune, a continuare il delicato compito di stabilire le basi per la cessazione definitiva del conflitto armato”. Il Cardinale auspica infine che si possa offrire uno speciale sostegno alle vittime della guerra civile.
Sebbene i membri della gerarchia ecclesiale non sono presenti nel dialogo di pace a Cuba (vedi Fides 14/02/2013) la Chiesa è coinvolta perché, secondo quanto dichiarato dai Vescovi: "Tutti dobbiamo sostenere e proteggere gli sforzi di pace" (Vedi Fides 25/02/2013) che si svolgono nella capitale cubana dall'anno scorso (Vedi Fides 20/11/2012).
(CE) (Agenzia Fides, 29/05/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network