http://www.fides.org

Vaticano

2003-06-11

VATICANO - IL PAPA AI DEHONIANI: “SIATE PRONTI A CONFRONTARVI CON LE ESIGENZE DELLA NOSTRA EPOCA E A RIQUALIFICARE IL VOSTRO APOSTOLATO NEGLI AMBITI DELLA SPIRITUALITÀ, DELLA MISSIONE "AD GENTES", DELLA PRESENZA NEL SOCIALE E DI UN’ATTENZIONE SINGOLARE ALLA CULTURA”.

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – “Come il tema del Capitolo suggerisce, siate "Dehoniani in missione: cuore aperto e solidale", pronti a confrontarvi con le esigenze della nostra epoca e a riqualificare il vostro apostolato negli ambiti della spiritualità, della missione "ad gentes", della presenza nel sociale e di un’attenzione singolare alla cultura.” Lo ha raccomandato il Santo Padre Giovanni Paolo II ai partecipanti al Capitolo Generale della Congregazione dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù (Dehoniani) ricevuti in Vaticano martedì 10 giugno.
Il Papa ha ricordato l’Anno Dehoniano che si sta celebrando per ricordare il 125° anniversario di fondazione dell’Istituto voluto dal Venerabile Leone Dehon: “Auspico che ciò vi sia di stimolo a tornare alle origini, con quella "fedeltà creativa" che conserva inalterato il vostro carisma, caratterizzato da una costante contemplazione del Cuore di Cristo, dalla consapevole partecipazione alla sua oblazione riparatrice e da una zelante dedizione a diffondere il Regno del Signore nelle anime e nella società.” Il Papa ha quindi sottolineato “la preziosa attualità” della missione dei Dehoniani: “nel vostro lavoro siete chiamati a confrontarvi con le sfide dell'attuale momento storico, e di sicuro vi è dato di sperimentare come il vero bisogno d'ogni essere umano sia conoscere e incontrare Dio... Nota è anche la vostra attività nel campo dell’informazione e della documentazione religiosa. Attenti a scrutare "i segni dei tempi", mai si affievolisca in voi la fedeltà alla dottrina cattolica e al Magistero della Chiesa, perché possiate rendere, anche con le vostre pubblicazioni, l’indispensabile servizio della verità, prima forma di carità.”(S.L.) (Agenzia Fides 11/6/2003 – Righe 19; Parole 269)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network