http://www.fides.org

Recensioni Librarie

2003-06-05

“VITE RUBATE” : LA SCHIAVITU’ MODERNA NELL’AMAZZONIA BRASILIANA di Binka Le Breton - Edizioni EMI

Ogni giorno in Brasile braccianti poveri alla disperata ricerca di occupazione vengono reclutati e trasportati in remote fazende, dove poi si trovano sottomessi a condizioni rivoltanti, terrorizzati da uomini armati e costretti a lavorare per saldare debiti impagabili. Il libro prende in esame la complessa situazione della schiavitù moderna in Brasile attraverso il racconto dei “sopravvissuti”, che descrivono una realtà allucinante, per troppo tempo negata o nascosta. La presentazione all’edizione italiana è firmata da Luis Inacio “Lula” Da Silva, Presidente della Repubblica Federale del Brasile, che appena eletto nel marzo scorso, ha lanciato un Piano nazionale per lo sradicamento del lavoro schiavo. L’Autrice del libro, Binka Le Breton, ha rinunciato ad una carriera di pianista per impegnarsi a livello internazionale a favore delle foreste pluviali e dei popoli che le abitano. Risiede con il marito in una fattoria ai margini della foresta nel Sudest brasiliano, dove ha fondato un Centro di ricerca e conservazione dell’ambiente visitato da studiosi e da scolaresche.(S.L.) (Agenzia Fides 5/6/2003 – Righe 11; Parole 161)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network