http://www.fides.org

Speciale

2004-12-06

EUROPA/ITALIA - 150° anniversario del dogma dell’Immacolata Concezione - “Maria Immacolata, un grido di Dio nella storia umana”: dal Santuario della Santa Casa di Loreto (Italia)

Loreto (Agenzia Fides) - “Maria Immacolata è un grido di Dio dentro la storia umana. Ecco il grido: "Attenti! Il peccato è un male perché fa male: il peccato non dà la felicità”. Basta guardare la frenesia, l'inquietudine, il bisogno di stordimento e di evasione che caratterizza la società del benessere… per capire che il grido di Dio è leale e veritiero.
Ma l'Immacolata è anche una garanzia: la garanzia che Dio sta lottando per liberare l'umanità dall'infezione del peccato: la bellezza di Maria è il futuro catapultato dentro la nostra storia per darci coraggio e speranza.
E Maria, in persona, che cosa ha da dirci? Maria ci dice che la sua novità meravigliosa parte da Gesù: è Lui il Salvatore ed è a Lui che Maria vuole attirarci e condurci, perché possiamo condividere con Lei la gioia del cuore abitato da Dio.
Le ultime parole di Maria registrate nel Vangelo di Giovanni sono appunto queste: "Tutto quello che Gesù vi dirà, fatelo!” (Gv 2, 5)
A Loreto, sabato 11 dicembre, nel 150° anniversario della Proclamazione del Dogma dell'Immacolata, tutti i Vescovi delle Marche, insieme ai fedeli delle rispettive diocesi, faranno la consacrazione della Regione al Cuore Immacolato di Maria: il Beato Pio IX sorriderà guardando dal Cielo la devozione mariana ancora viva nella sua terra.” + Angelo Comastri, Arcivescovo - Delegato Pontificio di Loreto. (Agenzia Fides 6/12/2004 - righe 17; parole 224)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network