http://www.fides.org

News

2003-04-04

AFRICA/RWANDA - IL DRAMMA DEI BAMBINI CHE HANNO VISTO GLI ORRORI DEL GENOCIDIO E DELLA GUERRA, IN UN RAPPORTO DI HUMAN RIGHTS WATCH

Kigali (Agenzia Fides)- L’organizzazione umanitaria Human Rights Watch ha pubblicato un rapporto sulla situazione dei bambini in Rwanda. Secondo il documento intitolato “Le ferite rimaste: le conseguenze del genocidio e della guerra sui bambini del Rwanda”, centinaia di migliaia di bambini sono stati uccisi e mutilati, a livello fisico e psichico. Nel paese vi sono centinaia di migliaia di orfani e molti di questi sono abbandonati a loro stessi. Diverse famiglie li hanno accolti ma non sempre però rispettano i diritti di questi ragazzi. Alcuni bambini sono sfruttati come domestici in cambio di cibo e di un letto.
Il rapporto documenta il trauma che molti bambini hanno subito durante il genocidio, e le cui conseguenze durano fino ad oggi. Una bambina ricorda ad esempio di aver passato la notte da sola nella savana dopo essere fuggita dalla propria casa assaltata da un gruppo di uomini armati: “C’erano solo tanti cadaveri, solo cadaveri. Non conoscevo nessuno di loro, tranne mia sorella più piccola. L’ho trovata in una collina dove si era rifugiata”.
Un’altra ragazzina , rimasta orfana, racconta che lei e i suoi fratelli non hanno denaro per un medico o per acquistare medicine. (L.M.) (Agenzia Fides 4/4/2003 righe 20 parole 229)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network