http://www.fides.org

Asia

2003-06-02

ASIA/SUD COREA - LA DIOCESI DI ANDONG SI APRE ALLA MISSIONE VERSO LE FAMIGLIE INDIGENTI

Seul (Agenzia Fides) – Un maggiore impegno missionario, da svolgere “con gioia e passione”: è il cammino intrapreso dalla diocesi di Andong, in Sud Corea. Dopo un recente seminario a cui hanno partecipato i sacerdoti della diocesi, il clero locale ha approvato un documento in cui si afferma. “Vogliamo essere una Chiesa aperta, che condivide con la gente la sofferenza del tempo presente; una Chiesa che è per i poveri e sta con i poveri; una Chiesa che rispetta la vita e stima come preziose anche le cose più piccole, una Chiesa che vive secondo la volontà di Dio nella condivisione e nel servizio”.
I documento diverrà un punto di riferimento per la pastorale della diocesi. Durante il seminario, i parroci hanno sottolineato i problemi maggiori che riscontrano nel loro territorio: famiglie di contadini poveri, anziani privi di assistenza, disagio sociale dei giovani disoccupati.
Il Vescovo di Andong, Mons. Giovanni Crisostomo Kwon Hyok-ju, parlando delle linee pastorali della diocesi, ha detto: “La nostra diocesi accetta la sua condizione. Il Signore ci ha affidato la cura di numerose famiglie di contadini indigenti”. Il Vescovo ha chiesto ai sacerdoti di curare particolarmente la “spiritualità della povertà” e di “condurre il lavoro pastorale in armonia con la comunità, mostrando il volto di una Chiesa aperta e accogliente”.
(PA) (Agenzia Fides 2/6/2003 lines 21 words 245 )

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network