http://www.fides.org

Africa

2003-05-30

AFRICA/R.D. CONGO - LA CARITAS INVIA 8 TONNELLATE DI FARMACI A BUNIA, CITTÀ CONGOLESE SCONVOLTA DA TEMPO DAI COMBATTIMENTI

Kinshasa (Agenzia Fides) - Sono arrivati a Bunia ieri, giovedì 29 maggio, 8 tonnellate di farmaci inviati dalla Caritas congolese. È stato il direttore della Caritas diocesana di Bunia, don Etienne Ndeyikosi, a portare in aereo gli aiuti, che sono acquistati con il contributo di Caritas Germania e Trocaire Irlanda. Don Ndeyikosi era accompagnato da Suor Marie Noëlle, nutrizionista della Caritas Kisangani.
A Bunia, capoluogo dell’Ituri, nel nord-est della Repubblica Democratica del Congo, da settimane si susseguono violenti combattimenti che oppongono le milizie Hema e Lendu. A seguito degli scontri, diversi abitanti hanno abbandonato la città. La Caritas diocesana di Bunia assiste attualmente circa 40mila persone nel centro di raccolta di Muhito (a circa 12 Km a nord della città).
Di fronte alla situazione drammatica degli abitanti di Bunia, la Chiesa cattolica congolese è impegnata in un grande sforzo di solidarietà. La Caritas di Goma ha avviato una raccolta di aiuti da far pervenire a Bunia, mentre la Caritas-Développement di Kinshasa invierà al più presto una missione nell’Ituri per sostenere gli sforzi delle strutture d’assistenza locali.
A seguito della precaria tregua in atto dal 27 maggio, alcuni abitanti stanno tornando in città, soprattutto quelli la cui casa non è stata distrutta o incendiata.
In un comunicato la Caritas del Congo afferma che “vi sono ora le condizioni minime di sicurezza perché il personale umanitario possa recarsi a Bunia, in attesa che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite decida al più presto il dispiegamento di una forza internazionale per il mantenimento della pace nell’Ituri”. (L.M.) (Agenzia Fides 30/5/2003 righe 24 parole 277)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network