http://www.fides.org

Dossier

2004-10-02

La Corte Costituzionale Federale concede di macellare secondo i riti musulmani

La Corte Costituzionale si è pronunciata in favore di un macellaio turco della regione di Hessen che, in base alla Costituzione tedesca, avrebbe dovuto disporre di uno speciale permesso per la macellazione degli animali secondo i riti musulmani. Riferendosi ai principi della libertà religiosa e vocazionale previsti dalla Costituzione tedesca, la Corte ha annullato un regolamento dalla Corte Amministrativa Federale del 1995, che aveva vietato “tout court” il macello degli animali secondo i riti musulmani. La decisione della Corte è stata accolta favorevolmente dal Consiglio Centrale dei Musulmani, considerandola un contributo importante per l’integrazione. Poiché le leggi tedesche di protezione degli animali vietano questa forma di macello (dove gli animali sono uccisi senza essere stati storditi prima) la pratica è permessa soltanto ai gruppi religiosi che proibiscono rigorosamente ai loro membri di mangiare la carne degli animali che sono stati macellati in qualunque altro modo. Tale permesso speciale sarà, tuttavia, sottoposto a speciali misure restrittive per conciliarlo, comunque, con la protezione degli animali inserita nella Costituzione.

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network