http://www.fides.org

News

2013-05-21

AMERICA/MESSICO - 18 mila bambini di strada sfruttati e a rischio di violenza fisica, psicologica e sessuale

Città del Messico (Agenzia Fides) – Il fenomeno dei bambini di strada in Messico è particolarmente grave e complicato da risolvere. Infatti, nonostante le istituzioni locali provino a proporre ogni genere di aiuto sia ai piccoli che alle rispettive famiglie, spesso sono gli stessi genitori a far si che i bambini continuino a mendicare per le vie delle città. Secondo le stime del Sistema per lo Sviluppo Integrale della Famiglia dello Stato del Messico (DIFEM), nel paese si registrano circa 18 mila di queste piccole vittime, e la cifra potrebbe aumentare per motivi sociali e familiari. In una dichiarazione della responsabile del DIFEM pervenuta all’Agenzia Fides, si legge che il fenomeno cresce anche quando ci sono in atto programmi governativi che ai bambini offrono la possibilità di frequentare la scuola e ai genitori propongono lavori che consentano di avere qualche entrata economica. Tuttavia, nonostante questi tentativi i piccoli continuano ad essere sfruttati, anche quando hanno una borsa di studio vengono mandati a lavorare per le strade, rischiando peraltro violenza fisica, psicologica e sessuale. Secondo gli esperti del settore occorre promuovere l’integrazione familiare e creare ulteriori fonti di lavoro per evitare che i minori tornino in strada a chiedere l’elemosina o a fare qualsiasi tipo di lavoro. (AP) (21/5/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network