http://www.fides.org

News

2013-04-17

AMERICA/BOLIVIA - La Chiesa nel TIPNIS: “una presenza missionaria impegnata nella promozione umana”

Cochabamba (Agenzia Fides) – "La presenza missionaria della Chiesa, nel corso di diversi decenni, ha contribuito alla configurazione sociale, culturale e religiosa di queste comunità, che oggi manifestano la loro identità religiosa e le loro tradizioni con dignità e in libertà”, afferma un comunicato pubblicato da una Commissione della 95.ma Assemblea Generale della Conferenza Episcopale del Bolivia, nel quale i Vescovi sottolineano l’impegno della Chiesa a favore degli abitanti del TIPNIS (Territorio Indigeno e Parco Nazionale Isiboro Sécure, vedi Fides 29/11/2012).
Nel comunicato, inviato all’Agenzia Fides, i Presuli sottolineano che intendono chiarire la loro posizione a seguito delle dichiarazioni di una autorità del governo, che criticava la presenza della Chiesa nella TIPNIS. "Viste le dichiarazioni di un membro del governo, dobbiamo ribadire la verità, dal momento che i documenti e i dati affidabili presentati dalla Chiesa per dimostrare il valore delle loro affermazioni non sono state prese in considerazione". La Chiesa aveva elaborato un rapporto sulla situazione del TIPNIS, presentato all'Assemblea Permanente dei Diritti Umani, che era stato redatto su sollecitazione delle organizzazioni indigene della zona (Vedi Fides 06/12/2012).
"La Chiesa cattolica esprime il suo profondo desiderio di continuare a lavorare al servizio delle persone e delle comunità in situazione di bisogno, povertà ed esclusione sociale, e riafferma il desiderio di farlo in uno spirito di leale collaborazione e armonia con altri organismi pubblici e privati” conclude il comunicato.
(CE) (Agenzia Fides, 17/04/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network