http://www.fides.org

News

2013-04-06

VATICANO - Papa Francesco: La Chiesa è anche oggi Chiesa di martiri. E la fede è un dono di grazia

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - “Per trovare i martiri non è necessario andare alle catacombe o al Colosseo: i martiri sono vivi adesso, in tanti Paesi”. Così oggi Papa Francesco ha ricordato che l'esperienza del martirio per fede segna la condizione dei cristiani in tutti i tempi. Lo ha fatto durante la messa mattutina da lui presieduta nella cappella della Domus Santa Marta.
Nella sua breve omelia, il Papa ha commentato in particolare la prima lettura di questo sabato dell'Ottava di Pasqua, che vede gli apostoli Pietro e Giovanni confessare la propria fede davanti ai capi giudei, nonostante le minacce ricevute. “I cristiani” ha detto papa Francesco “sono perseguitati per la fede. In alcuni Paesi non possono portare la croce: sono puniti se lo fanno. Oggi, nel secolo XXI, la nostra Chiesa è una Chiesa dei martiri". Come Pietro e come Giovanni, i martiri sono coloro che anche oggi dicono "Non possiamo tacere quello che abbiamo visto e ascoltato". La loro testimonianza – ha proseguito papa Francesco - "da' forza a noi, che alle volte abbiamo la fede un po' debole", di testimoniare quella "fede che abbiamo ricevuto, questa fede che è il dono che il Signore da' a tutti i popoli". Ma questo - ha precisato papa Bergoglio - "non possiamo farlo da noi stessi: è una grazia. La grazia della fede. Dobbiamo chiederla, tutti i giorni: 'Signore custodisci la mia fede, falla crescere, che la mia fede sia forte, coraggiosa, e aiutami nei momenti in cui - come Pietro e Giovanni - devo renderla pubblica. Dammi il coraggio'”. (GV) Agenzia Fides 6/4/2013).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network