http://www.fides.org

News

2013-03-15

AFRICA/ZAMBIA - “Perché così tante elezioni parziali che privano gli ospedali dei fondi loro necessari?”

Lusaka (Agenzia Fides)-Nuovo appello dei leader religiosi dello Zambia per fermare la violenza politica legate al parziale rinnovo del Parlamento.
Come quello precedente del 27 febbraio (vedi Fides 28/2/2013) anche questo comunicato è firmato dai responsabili del Council of Churches in Zambia (CCZ), dell’Evangelical Fellowship of Zambia (EFZ) e della Zambia Episcopal Conference (ZEC).
Il documento, inviato all’Agenzia Fides, esprime una critica per “lo strano fenomeno” dell’incremento delle elezioni anticipate e parziali tenutasi nello Zambia negli ultimi tempi “Anche se riconoscimento che la legge prevede elezioni parziali per riempire un seggio vacante in Parlamento o nel governo locale, ci chiediamo se queste votazioni siano valide e legittime” affermano i leader religiosi che aggiungono: “perché i nostri leader sono sempre pronti a sprecare colossali somme di denaro nelle campagne elettorali mentre i nostri ospedali sono a corto di personale, di attrezzature e di medicinali? Troppi ospedali, scuole ed latri centri erogatori di servizi non possono offrire un’assistenza di qualità per la mancanza di fondi. Ciò avviene perché questi ultimi sono subordinati a priorità sbagliate mentre tutti sembrano essere preoccupati dalle elezioni parziali”.
I leader religiosi si rivolgono a tutti (dalle autorità dello Stato alle forze di polizia, dai rappresentanti dei media ai semplici cittadini) perché evitino la violenza e la tentazione della corruzione e, invece, concorrano a superare le differenze politiche attraverso il dialogo. (L.M.) (Agenzia Fides 15/3/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network