http://www.fides.org

News

2013-03-09

AFRICA/ZAMBIA - I cristiani lanciano una campagna per combattere la violenza contro le donne

Lusaka (Agenzia Fides) – Le comunità cristiane in Zambia lanciano una nuova iniziativa per combattere la violenza nei confronti delle donne, fenomeno di vaste dimensioni nel paese. Secondo statistiche ufficiali, il 47% delle donne dello Zambia ha subito qualche forma di violenza sessuale o fisica dopo l'età di 15 anni, inclusi pestaggi e stupri che a volte portano alla morte della donna.
Sotto l’impulso della Chiesa Anglicana nel paese, le comunità cristiane in diverse città hanno istituito “gruppi di sviluppo e di confronto fra donne” per aumentare la consapevolezza dei problemi, fornire assistenza e aiutare le donne a creare un reddito e un certo grado di indipendenza economica. La Chiesa offre supporto e consulenza, anche grazie all’aiuto di Organizzazioni no governative internazionali.
“Quando le donne sono economicamente dipendenti dagli uomini, non hanno accesso alle informazioni sui loro diritti, sono prive di una voce nella loro comunità, sono vulnerabili ai maltrattamenti e violenza. La Chiesa prende posizione contro questo approccio per fare il bene dell’intera comunità”, sottolinea la campagna appena lanciata. Grazia Mazala Phiri, direttrice nazionale dei programmi per la Chiesa anglicana in Zambia nota: “Intendiamo sostenere le donne e ricostruire i rapporti sociali, perché le donne possano vivere nelle loro comunità, nei luoghi di lavoro e in casa in tutta sicurezza”. Il reverendo Albert Chama, Arcivescovo anglicano dell'Africa centrale, ha ribadito che “come cristiani, sosteniamo le donne fino al raggiungimento della parità in tutti gli ambiti della vita, a partire dall'istruzione”. (Agenzia Fides, 09/03/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network