http://www.fides.org

News

2013-03-05

AMERICA/PANAMA - “Non dare sostegno ai candidati che non firmano il Patto Etico Elettorale” insiste la Chiesa

Panama (Agenzia Fides) – La Chiesa cattolica ha rilanciato il suo appello a tutti i partiti politici panamensi di firmare il patto etico elettorale per prevenire le violenze e garantire elezioni trasparenti e pacifiche nel maggio 2014 (vedi Fides 31/01/2013). Il termine ultimo della firma scade il 6 marzo.
Sua Ecc. Mons. José Domingo Ulloa, Arcivescovo di Panama, uno dei principali sostenitori del patto, ha insistito sul fatto che la firma di questo documento, elaborato dalla Conferenza Episcopale panamense, e presentato attraverso la Commissione Giustizia e Pace, è un mezzo per creare un clima di fiducia, sicurezza e trasparenza elettorale.
L'Arcivescovo è stato molto diretto e deciso nell’invitare la cittadinanza a non fornire sostegno ai candidati che sono più interessati a distruggere o infangare l'avversario che presentare e sostenere proposte serie per il bene comune. Egli ha anche invitato i media e le autorità civili ad impegnarsi per creare un clima elettorale dove prevalga il rispetto della dignità della persona. A meno di 48 ore dalla scadenza della firma il partito di governo non ha ancora firmato il patto.
(CE) (Agenzia Fides, 05/03/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network