http://www.fides.org

Africa

2013-02-28

AFRICA/ZAMBIA - I leader cristiani: “Siamo turbati e addolorati per le violenze elettorali”

Lusaka (Agenzia Fides)- “Siamo estremamente turbati e molto addolorati per la violenza e la perdita di vite preziose negli incidenti che hanno caratterizzatoa Livingstone la campagna elettorale il rinnovo parziale del Parlamento ” afferma un comunicato inviato all’Agenzia Fides, firmata dai leader delle principiali confessioni cristiane dello Zambia, Council of Churches in Zambia (CCZ), Evangelical Fellowship of Zambia (EFZ) e Zambia Episcopal Conference (ZEC).
La campagna per il rinnovo parziale del Parlamento (le elezioni si tengono oggi, 28 febbraio) è stata segnata da tensioni e violenze che sono sfociate nell’omicidio di un esponente politico, Harrison Chanda, ucciso a Livingstone il 25 febbraio.
“I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alla famiglia del defunto e a tutte le vittime della violenza. Allo stesso tempo, condanniamo vivamente ogni forma di violenza elettorale e politica” continua il comunicato.
“Rinnoviamo il nostro appello alla calma e al massimo autocontrollo da parte dei diversi partiti politici di Livingstone ed anche da parte della polizia. È imperativo per tutti noi fare o dire nulla che possa peggiorare una situazione già esplosiva”.
“Non è il tempo delle accuse. Quello che occorre ora fare da parte di tutti è un esame di autocoscienza: è questo il livello della nostra politica? È questo il percorso che vogliamo seguire nella nostra democrazia?” conclude il documento. (L.M.) (Agenzia Fides 28/2/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network