http://www.fides.org

America

2013-02-26

AMERICA/CILE - La Comunità di Santiago saluta il primo missionario di San Colombano in Cile

Santiago (Agenzia Fides) – E’ stato un missionario che ha dato un prezioso contributo a tutta la Chiesa di Santiago: p. Hugo Mc Gonagle, sacerdote irlandese e Missionario di san Colombano, morto lo scorso 18 febbraio a 89 anni, “ha fatto del Vangelo la sua vita ed è sempre stato al servizio dei più poveri”, ha ricordato l’Arcivescovo di Santiago, S. Ecc. Mons. Ricardo Ezzati, ringraziando lui e la sua congregazione a nome della comunità. In una solenne Eucaristia, davanti a ll’intera comunità, l'Arcivescovo ne ha ricordato lo zelo missionario e le doti pastorali.
Nato il 23 Gennaio 1924 in Irlanda, padre Mc Gonagle è stato uno dei primi missionari di san Colombano arrivati in Cile. Il 21 dicembre 1949 è stato ordinato sacerdote e nel 1953 è arrivato in Cile con Padre James McCarthy. Sono state numerose le testimonianze del lavoro missionario svolto nella comunità di Santiago. Il padre provinciale, Alvaro Martinez, gli ha dato l'ultima benedizione e il saluto a nome della comunità dei confratelli. È sepolto nel Cimitero Generale di Santiago. I Missionari di San Colombano lavorano in Cile da 60 anni ed oggi hanno missioni anche in altri 13 paesi: Australia, Nuova Zelanda, Cina, Corea del Sud, Isole Fiji, Filippine, Inghilterra, Irlanda, Giappone, Pakistan, Perù, Taiwan e Stati Uniti.
(CE) (Agenzia Fides, 26/02/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network