http://www.fides.org

America

2013-02-06

AMERICA/COLOMBIA - “Incoraggiare i processi di evangelizzazione con senso missionario”: i Vescovi riflettono sull’iniziazione alla fede

Bogotà (Agenzia Fides) – “La Chiesa dovrebbe incoraggiare i processi di evangelizzazione che fanno crescere nei credenti il senso missionario”: lo ha sottolineato il Sottosegretario Generale del CELAM, padre Leónidas Ortíz Lozada, in una conferenza di studio intitolata "Il primo annuncio, la pedagogia e i destinatari". Il sacerdote ha ricordato che questa essenza missionaria inizia attraverso un itinerario, vale a dire una pedagogia, e deve arrivare in particolare a quelli che non conoscono le vie della Fede. La nota inviata all’Agenzia Fides segnala che, nel suo intervento, padre Ortíz Lozada, ha illustrato sette passi che possono aiutare in questo processo: 1) La curiosità, l'interesse per la Fede. 2) L'interesse per Cristo. 3) Aderire a Cristo. 4) La conversione. 5) La via del discepolo. 6) La vita della comunità cristiana. 7) Il compito missionario.
P. Leonidas Ortiz ha anche sottolineato che con il primo annuncio si cerca di arrivare ai più lontani, a coloro che non hanno mai sentito parlare di Dio, ed ha ricordato che l'ultimo Sinodo dei Vescovi ha consigliato alle Chiese locali, di preparare un piano del "primo annuncio" che dovrebbe essere inserito nel piano generale di evangelizzazione di ogni diocesi, per raggiungere le persone che non conoscono la fede. In questa prospettiva, le diocesi hanno così programmi organizzati, progetti generali e modelli organizzativi della pastorale, e tutti questi devono avere come sfondo un profondo senso della missione.
La XCIV Assemblea Plenaria dell’Episcopato Colombiano si raduna dal 4 all'8 febbraio per studiare e riflettere, nel contesto dell'Anno della Fede, sull'importanza dell'iniziazione alla fede. (CE) (Agenzia Fides 06/02/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network