http://www.fides.org

Africa

2013-02-05

AFRICA/MALI - I bambini di Timbuctú tornano a scuola grazie alla collaborazione tra insegnanti, genitori e governatori

Timbuctú (Agenzia Fides) – I bambini di Timbuctú, una delle principali città del nord del Mali appena riconquistata dalle truppe locali con il supporto dell’esercito francese, sono tornati a scuola dopo la fuga degli islamisti. Secondo le informazioni di alcuni insegnanti, nel 2012, circa la metà dei bambini in età scolare sono fuggiti dal nord del paese dopo che i gruppi islamici hanno preso il controllo, chiuso le scuole pubbliche e obbligato alcuni piccoli a frequentare le scuole coraniche. I dati del Ministero dell’Istruzione, alla fine del 2012, hanno registrato 10 mila bambini sfollati dal nord rimasti privi di accesso all’istruzione. Per cercare di far recuperare il tempo perso, i responsabili dell’istruzione scolastica hanno fatto appello agli insegnanti fuggiti di rientrare oltre ad aver promosso una campagna per reclutarne altri volontari per i bambini della scuola elementare. Molti genitori, su invito del governatore della regione di Timbuctú, stanno collaborando alla ricostruzione delle scuole affinchè possano riaprire. Infatti, sia a Timbuctú che a Gao molti edifici scolastici sono stati distrutti e banchi e scrivanie rubati. Tra le altre priorità di Timbuctú la ricostruzione di decine di centri sanitari, il ripristino dell’elettricità e dell’acqua. (AP) (5/2/2013 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network