http://www.fides.org

Africa

2013-01-31

AFRICA/SUD SUDAN - Circa 300 rifugiati sudanesi al giorno arrivano in Sud Sudan. L’UNHCR prepara un nuovo campo di accoglienza

Juba (Agenzia Fides)- Sono più di 177.000 i rifugiati provenienti dal Sud Kordofan ospitati dal Sud Sudan, soprattutto nell’insediamento di Yida (che da solo accoglie 61.000 persone) nello Stato di Unity.
Per far fronte ai nuovi arrivi l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ha avviato l’apertura il 1° marzo di un nuovo campo ad Ajuong, sempre nello stesso Stato.
Per preparare la popolazione locale all’arrivo di decine di migliaia di rifugiati, l’Ufficio ONU per il Coordinamento degli Affari Umanitari (UNOCHA) ha organizzato un incontro tra i leader del campo di Yida e i capi dei villaggi dell’area di Ajuong. Sono stati discussi i problemi della ripartizione dei pascoli, della raccolta della legna e delle condizioni di sicurezza.
Secondo l’UNHCR “ogni giorno circa 300 rifugiati arrivano in Sud Sudan. La situazione resta fluida e fino a 60mila nuovi rifugiati potrebbero raggiungere il paese nei prossimi 5 o 6 mesi, durante la stagione asciutta”.
Il Sud Kordofan, Stato del Sudan al confine nel Sud Sudan, è teatro di un conflitto tra l’esercito di Khartoum e i ribelli dell’SPLM-N (Movimento di Liberazione del Popolo Sudanese-Nord). (L.M.) (Agenzia Fides 31/1/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network