http://www.fides.org

Africa

2013-01-29

AFRICA/NIGERIA - Boko Haram dichiara il cessate il fuoco nello Stato di Borno

Abuja (Agenzia Fides) - Boko Haram, o per lo meno una parte di questo gruppo jihadista che agisce nel nord della Nigeria, ha dichiarato il cessate il fuoco. Secondo il sito del quotidiano “Nigerian Tribune”, un gruppo che si suppone faccia parte della setta Boko Haram (sotto questa denominazione infatti agiscono diverse fazioni), ha dichiarato di aver avuto un meeting a porte chiuse con il Governatore dello Stato di Borno, Alhaji Kashim Shettima, e alcuni leader politici e religiosi dello Stato.
Incontrando i giornalisti Sheikh Abu Mohammad Abdulazeez Ibn Idris, comandante di Boko Haram per il Borno centrale e settentrionale, ha affermato che dopo essersi consultato con il leader della setta, Shiekh Abubakar Shekau, ha deciso di proclamare il cessate il fuoco. Sheikh Abdulazeez ha però aggiunto che il governo deve rilasciare immediatamente e senza condizioni i membri di Boko Haram in detenzione. Il leader di Boko Haram ha riconosciuto che a causa della guerriglia, un gran numero di bambini e donne musulmani ha sofferto, e ha deciso di deporre le armi per evitare ulteriore sofferenze ai civili. Boko Haram ha condotto diversi attacchi contro chiese ed altri luoghi di culto cristiani, ma ha pure colpito leader islamici, considerati “moderati”. (L.M.) (Agenzia Fides 29/1/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network