http://www.fides.org

Asia

2013-01-18

ASIA/HONG KONG - L’impegno dei giovani di Hong Kong per la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Hong Kong (Agenzia Fides) – Una trentina di giovani cristiani di Hong Kong (cattolici, anglicani, pentecostali e di altre confessioni cristiane), di età compresa tra 18 e 35 anni, si sono riuniti in vista della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, per riflettere e pregare insieme sul tema “Verso la nuova solidarietà e la comunione”. Secondo quanto riferito da Kung Kao Po, il bollettino settimanale della diocesi di Hong Kong, questo incontro è stato promosso dalla Commissione di Pastorale Giovanile di Hong Kong e si è svolto dall’11 al 13 gennaio, “non solo per scambiare esperienze, pregare insieme ed ascoltare la direzione spirituale, ma anche come una prova di unità: attraverso l’attenzione verso le fasce più deboli della società dimostriamo la nostra unità” ha detto l’organizzatore cattolico. Infatti, nei tre giorni di incontro, i giovani cristiani hanno visitato insieme il carcere di Hong Kong, il convento dei missionari di Maryknoll, un collegio anglicano con 110 anni di storia, il monastero delle Carmelitane scalze, “per conoscere il contributo delle diverse comunità cristiane alla società hongkongese”.
Per celebrare la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, dal 18 al 25 gennaio, sul tema “Quel che il Signore esige da noi” (cfr Michea 6, 6-8), il Primate della chiesa anglicana di Hong Kong presiederà un Incontro per l’unità dei cristiani nella chiesa cattolica di San Giuda, sabato 19 gennaio. Dal 2010 la Commissione di Pastorale Giovanile di Hong Kong organizza ogni mese un ritiro spirituale per i giovani che vede sempre una numerosa partecipazione di giovani cristiani di diverse confessioni. (NZ) (Agenzia Fides 2013/01/18)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network