http://www.fides.org

America

2013-01-07

AMERICA/STATI UNITI - Settimana nazionale della Migrazione: sensibilizzare sugli 11 milioni di senza documenti

Washington (Agenzia Fides) – La Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti (USCCB) inizia oggi la Settimana nazionale della Migrazione con una campagna che chiede la riforma dell'immigrazione per riuscire a legalizzare 11 milioni di immigrati privi di documenti. “La Settimana nazionale della Migrazione è l'occasione per la Chiesa per ricordare e riflettere sugli obblighi che riguardano la Migrazione” ha detto l'Arcivescovo di Los Angeles, Sua Ecc. Mons. José Gomez, Presidente della Commissione per le migrazioni della USCCB. Questo anno si celebra anche il decimo anniversario della Lettera pastorale comune "Non siamo più stranieri: insieme nel cammino della speranza”, pubblicata nel 2003 dalla USCCB e dalla Conferenza Episcopale messicana.
Nella nota inviata all’Agenzia Fides si legge che, nell’ambito delle celebrazioni, il Dipartimento per i migranti e i rifugiati della USCCB ha in programma una campagna per l’invio di cartoline con cui si sollecita il Congresso ad approvare una giusta riforma dell'immigrazione. Le richieste sono 5: definire un percorso di cittadinanza per gli immigrati privi di documenti; garantire l'unità della famiglia; una soluzione legale per gli immigrati in cerca di lavori non qualificati; il ripristino del processo di protezione nelle politiche delle leggi sull'immigrazione; affrontare le cause della migrazione provocata dalla persecuzione e dalla disuguaglianza economica. La Settimana nazionale della Migrazione è una iniziativa che si svolge da oltre un quarto di secolo, promossa dai Vescovi degli Stati Uniti. (CE) (Agenzia Fides, 07/01/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network