http://www.fides.org

America

2012-12-28

AMERICA/VENEZUELA - L’Anno della Fede, “una sfida a promuovere la convivenza sociale”: messaggio del Cardinale Urosa Savino

Caracas (Agenzia Fides) – L'Arcivescovo di Caracas, il Cardinale Jorge Urosa Savino, ha pubblicato un suo messaggio di Capodanno rivolto a tutti i venezuelani in cui chiede ai cittadini di promuovere la convivenza sociale e alle autorità maggiore sicurezza per la popolazione. Il messaggio, che inizia ricordando l'invito del Santo Padre a celebrare l'Anno della Fede, propone di "vivere la fede cattolica in mezzo a un mondo secolarizzato, indifferente, e a volte contrario a Dio".
Nel testo, pervenuto all’Agenzia Fides, il Cardinale, afferma: "Essere cattolico è una gioia ma implica grandi sfide. Vivere la fede significa lottare contro la violenza", poi aggiunge: "Dobbiamo insistere sull'obbligo costituzionale delle autorità governative di salvaguardare la sicurezza personale e le proprietà di tutti i venezuelani. A questo proposito, sosteniamo tutti gli sforzi legittimi delle organizzazioni governative e non governative per combattere la violenza e le sue fonti".
Il Cardinale Arcivescovo di Caracas inoltre afferma: "La nostra fede ci chiede di promuovere la convivenza sociale. Dinanzi all'incertezza sulla salute del Presidente Hugo Chavez, dobbiamo rispettare la Costituzione. Tutti abbiamo bisogno di rispettare e difendere le norme costituzionali che disciplinano la materia su una possibile assenza temporanea o assoluta del Presidente. Non possiamo accettare altri modi, perché farebbero precipitare il paese nell’instabilità e violerebbero i diritti dei venezuelani". Alla fine del messaggio, il Cardinale chiede di pregare per i prigionieri, per i poveri e i malati, in speciale per il Presidente. (CE) (Agenzia Fides 28/12/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network