http://www.fides.org

Africa

2012-12-22

AFRICA/SUD SUDAN - “Rispettate l’arrivo di Gesù rispettando il prossimo” dice il Vescovo di Wau dopo i recenti scontri

Juba (Agenzia Fides) - Rispettate la nascita di Gesù e lo Spirito di Dio, rispettando la vita e la dignità del prossimo. È l’appello lanciato da Sua Ecc. Mons. Rudolf Deng Majak, Vescovo di Wau, capitale del Bahr el Ghazal occidentale (Sud Sudan), sconvolta da alcuni giorni da violenti scontri intercomunitari. Il 19 dicembre almeno 12 persone sono state uccise quando migliaia di giovani Dinka hanno attaccato alcuni appartenenti alla tribù Balanda, saccheggiando e bruciando abitazioni e negozi. Per sfuggire alle violenze migliaia di persone si sono rifugiate nella sede locale della Missione ONU in Sud Sudan (MINUSS).
La tensione a Wau risale al 9 dicembre, quando l’esercito ha sparato sui dimostranti (uccidendo 10 persone) che protestavano per il trasferimento della sede delle autorità del Bahr el Ghazal occidentale da Wau a Bagare, una piccola città nelle vicinanze. Nel suo appello Mons. Deng invita la popolazione al pentimento ed alla preghiera, per prepararsi all’arrivo di Gesù, e afferma di pregare perché il 2013 sia un anno di pace per il mondo, e in modo particolare per Wau. (L.M.) (Agenzia Fides 22/12/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network