http://www.fides.org

Africa

2012-12-21

AFRICA/KENYA - Almeno 30 morti per un assalto ad un villaggio nel Tana River District

Nairobi (Agenzia Fides) - È di almeno 30 morti il bilancio di un nuovo attacco legato agli scontri tra pastori e agricoltori nel Distretto del Fiume Tana (Tana River District), in Kenya. secondo quanto comunicato dalla Croce Rossa locale; tra le vittime ci sono 5 donne e 5 bambini. Il massacro è avvenuto quando un gruppo armato appartenente alla tribù di Pokomo (agricoltori) ha attaccato un villaggio di Orma, pastori semi-nomadi. Un responsabile della polizia ha affermato che gli assalitori erano armati di lance e fucili d’assalto AK 47 (Kalashnikov). Negli ultimi mesi si sono accentuati gli episodi violenti tra i due gruppi tribali che si disputano il controllo delle risorse del territorio, terreni e acqua in particolare. Tra agosto e settembre almeno 110 persone sono morte in scontri tra Pokomo e Orma.
Dopo la scoperta nella regione di una fossa comune con più di 100 corpi, vittime dei massacri, il Cardinale John Njue, Arcivescovo di Nairobi, aveva chiesto un intervento deciso delle autorità per mettere fine alle violenze e soprattutto per risolvere le cause degli scontri inter-comunitari (vedi Fides 19/9/2012). I conflitti tra pastori semi-nomadi e agricoltori stanziali non sono nuovi in Kenya, come in altre parti dell’Africa. Negli ultimi tempi però, gli scontri si sono fatti più violenti e mortali a causa delle crescente disponibilità di armi da guerra. Si teme che i tradizionali contrasti agro-pastorali siano strumentalizzati a fini politici, in vista delle elezioni del 2013. (L.M.) (Agenzia Fides 21/12/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network