http://www.fides.org

Africa

2012-12-19

AFRICA/SUDAN - Khartoum annuncia passi importanti nei negoziati con Juba per la sicurezza dei confini

Khartoum (Agenzia Fides)- Il governo sudanese ha annunciato che sono stati fatti importanti passi avanti nei negoziati in corso con il Sud Sudan per mettere in esecuzione l’accordo di sicurezza dei confini comuni, firmato a settembre.
Fonti sudanesi affermano che nel corso dei colloqui tra le due parti che si tengono nella capitale etiopica, Addis Abeba, è stato raggiunto un’intesa in 11 punti al fine di superare gli ostacoli sull’esecuzione degli 8 accordi firmati da Khartoum e Juba lo scorso 27 settembre.
Questi ultimi includono un accordo sulla ripresa delle esportazioni del petrolio del Sud Sudan via Sudan, che era stato però bloccato perché Khartoum chiedeva alle autorità sud sudanesi di mettere subito in esecuzione gli accordi di sicurezza frontaliera e di troncare ogni rapporto con il SPLM-N (Movimento di Liberazione del Popolo Sudanese- nord), il gruppo di guerriglia che si batte nel Sud Kordofan e nel Nilo Blu contro l’esercito sudanese. L’SPLM-N faceva parte del movimento che governo ora il Sud Sudan. Le autorità di Juba non potevano quindi contribuire a disarmare degli uomini che hanno lottato al loro fianco per l’indipendenza del Paese.
Il Sud Sudan non ha finora commentato l’annuncio di Khartoum. (L.M.) (Agenzia Fides 19/12/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network