http://www.fides.org

Asia

2012-12-06

ASIA/FILIPPINE - Aumentano i morti e le persone scomparse dopo il tifone Bopha

Manila (Agenzia Fides) – Decine di persone scomparse, oltre 214 mila evacuate e 238 morte in seguito alle inondazioni e alle frane provocate dal tifone Bopha, che ha investito le Filippine. La maggior parte delle vittime sono state registrate nelle province di Compostela Valley e Davao, ad est dell’isola di Mindanao, da dove il tifone è arrivato con venti di 175 chilometri all’ora. Nella provincia di Surigao del Sur, sempre a Mindanao, e dove sono stati dichiarati i danni più ingenti, risultano otto morti, mentre nel Misamis Occidentale è morto 1 filippino di 31 ani colpito da un albero abbattuto dai forti venti. Si tratta del tifone più potente che ha colpito l’arcipelago quest’anno. (AP) (6/12/2012 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network