ASIA/INDIA - A Goa sante Messe anche in spagnolo per San Francesco Saverio

sabato, 1 dicembre 2012

Goa (Agenzia Fides) – Per venire incontro alle esigenze dei pellegrini stranieri, le autorità religiose cattoliche di Goa, nell’India occidentale, hanno programmato la celebrazione di Sante Messe in lingua spagnola, in occasione della festa di San Francesco Saverio, Patrono delle missioni, che ricorre il 3 dicembre. I resti mortali del Santo gesuita spagnolo, grande evangelizzatore dell’Asia, sono conservati a Goa che, in occasione della festività, diventa meta di pellegrinaggi di fedeli dall’Asia, dall’Europa, dalle Americhe. La chiesa di Goa, ex colonia portoghese con forte presenza di cattolici, celebra ogni anno dal 24 novembre al 3 dicembre una speciale novena e un festival dedicato a San Francesco Saverio. Sante Messe sono celebrate nel Santuario di Bom Jesus, a Goa, dove riposano le spoglie mortali del Santo, in lingua malayalam, tamil, marathi, hindi o portoghese, e da, quest’anno anche in spagnolo, come riferisce a Fides la Chiesa locale. Le festività legate al santo mobilitano ogni anno circa un milione di persone. Nel 2004 vi fu l’ultima ostensione del corpo, che avviene ogni dieci anni. (PA) (Agenzia Fides 29/11/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network