http://www.fides.org

America

2012-11-29

AMERICA/BOLIVIA - Anche la Chiesa cattolica nel Comitato interistituzionale per elaborare un rapporto sul TIPNIS

Trinità (Agenzia Fides) – “Assecondando la richiesta espressa dai rappresentanti del TIPNIS (Territorio Indigeno e Parco Nazionale Isiboro Sécure), la Chiesa cattolica e l'Assemblea Permanente per i diritti umani della Bolivia, hanno formato una Commissione interistituzionale per visitare le comunità del TIPNIS, allo scopo di dialogare su come è stata fatta la consultazione del governo (vedi Fides 06/07/2012) e così raccogliere testimonianze che permettano di elaborare una relazione e un rapporto imparziale, lo stesso che sarà consegnato alle organizzazioni richiedenti”: è quanto afferma la nota della Conferenza Episcopale Boliviana, perveuta all'Agenzia Fides.
Il documento spiega la motivazione principale che ha portato alla formazione di questo comitato: “La Chiesa cattolica in Bolivia, nell’adempimento della sua missione di evangelizzazione, ha sempre avuto una cura pastorale e di sostegno alle comunità indigene e contadine. Ha assistito con aiuti umanitari le marce del TIPNIS, perché lo considera, al di là delle motivazioni sociali o politiche, un suo dovere morale e di servizio umanitario. Da parte sua, l'Assemblea permanente dei diritti umani in Bolivia, nel compimento della sua missione di promozione e difesa dei diritti umani, ha accompagnato i processi di mobilitazione e difesa dei diritti delle popolazioni indigene del TIPNIS”.
Il documento, che porta la data del 28 novembre, conclude confermando la fine e la missione dell’organismo: “Questo comitato interistituzionale intende rispondere alla richiesta dei responsabili del TIPNIS e offrire una testimonianza pubblica indipendente e trasparente”. (CE) (Agenzia Fides 29/11/2012)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network