ASIA/CINA - Cristo Re: consolidare la fede in Cristo nell’Anno della Fede

giovedì, 29 novembre 2012

Pechino (Agenzia Fides) – La celebrazione della solennità di Cristo Re dell’Anno della Fede è stata caratterizzata nelle comunità cattoliche continentali da diverse iniziative: Messa solenne, processione ed adorazione. Secondo quanto riferito all’Agenzia Fides da Faith dell’He Bei, la parrocchia dedicata a Cristo Re di Wu Yue, nella diocesi di Wen Zhou, ha aperto la celebrazione con una solenne processione con migliaia di partecipanti, seguita dall’Eucaristia celebrata nella chiesa restaurata da poco. Nell’omelia il Vescovo Coadiutore della diocesi, Mons. Shao, ha esortato i fedeli “perché credano fino in fondo alle verità della fede, e vivano pienamente la fede nell’Anno della Fede”.
La Cattedrale della diocesi di Tian Jin ha celebrato la solennità di Cristo Re conferendo il mandato missionario a 218 ministri straordinari della comunione al termine di una formazione lunga e accurata. Secondo il parroco, da nove anni la parrocchia organizza ogni anno il corso di formazione e il numero dei ministri straordinari è cresciuto dai 34 del primo corso fino ai 218 di questo anno. Per la Quaresima e la Pasqua i ministri straordinari si radunano per il ritiro spirituale e una formazione intensiva. Nell’ambito delle celebrazioni del Centenario di fondazione della diocesi, i ministri straordinari hanno partecipato al Congresso Eucaristico e alle iniziative di formazione per migliorare la qualità della propria fede e santificarsi nel servizio agli anziani, agli ammalati e ai più deboli. Con questo mandato ricevuto nella solennità di Cristo Re “vogliono essere i migliori strumenti del Signore perché tutti possano attingere il nutrimento della vita rinnovando la fede in Cristo nell’Anno della Fede”. (NZ) (Agenzia Fides 2012/11/29)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network