http://www.fides.org

America

2012-11-07

AMERICA/COSTA RICA - Record storico della povertà: 1.140.000 persone e 1 bambino/adolescente su 3

San José (Agenzia Fides) – Un bambino o un adolescente su 3 vive in condizioni di povertà, e 481.764 minori hanno difficoltà a soddisfare i loro bisogni primari di cibo, accesso ai servizi sanitari, casa, acqua ed elettricità. E’ quanto emerge dal 18° rapporto Estado de la Nación presentato ufficialmente di recente. Il problema è particolarmente critico tra i minori di 12 anni, che costituiscono la fascia di età più povera del Costa Rica. Tra questi l’incidenza della povertà supera il 35%. Secondo alcuni ricercatori, la tendenza è dovuta agli alti tassi di natalità che si registrano negli ambienti più poveri. In percentuale i livelli di povertà e povertà estrema sono simili a quelli dell’anno scorso e si attestano rispettivamente al 21,6% e al 6,4%. Tuttavia, considerando la crescita della popolazione, la cifra totale dei poveri nel 2011 ha raggiunto il suo livello storico più alto: 1.140.435. Di queste persone 336.305 vivono in condizioni di povertà estrema. Inoltre, il rapporto segnala che continua a crescere la disuguaglianza tra i settori della popolazione che guadagnano di più e quelli che guadagnano meno. L’iniquità si manifesta anche in termini geografici: nella zona centrale la povertà è del 17,7%, in quelle più povere, come Brunca e Chorotega, supera il 30%. (AP) (7/11/2012 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network