AFRICA/CONGO RD - “Si seguono diverse piste per i tre padri assunzionisti rapiti” dice a Fides il Vescovo di Butembo-Beni

lunedì, 22 ottobre 2012

Kinshasa (Agenzia Fides) - “Abbiamo diverse piste per arrivare a ritrovare i tre religiosi rapiti, dobbiamo comprendere quale sia quella giusta” dice all’Agenzia Fides Sua. Ecc. Mons. Melchisedech Sikuli Paluku, Vescovo di Butembo-Beni (nell’est della Repubblica Democratica del Congo), nella cui diocesi sono stati rapiti 3 padri assunzionisti (Agostiniani dell’Assunzione) di nazionalità congolese.
I tre sacerdoti, Jean-Pierre Ndulani, Anselme Wasikundi e Edmond Bamutute, sono stati rapiti intorno alle 21 della sera del 19 ottobre mentre si trovavano nella parrocchia di Notre-Dame des Pauvres di Mbau, a 22 km da Beni e a 70 km dalla sede episcopale di Butembo. “La parrocchia dove sono stati rapiti i religiosi è situata in una zona in cui sono presenti diversi gruppi armati, che commettono atti di banditismo di questo genere” spiega il Vescovo. “Abbiamo chiesto ai fedeli di pregare perché Dio tocchi il cuore dei rapitori e rilascino i nostri padri”. “Abbiamo fatto appello alla mobilitazione generale non solo della polizia e delle altre forze di sicurezza, ma anche della popolazione della zona perché fornisca informazioni sui movimenti dei rapitori” riferisce Mons. Sikuli Paluku che conclude augurandosi di “ottenere qualche informazione più precisa nel corso della giornata”. (L.M.) (Agenzia Fides 22/10/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network